Complesso Monte Amiata

Crediti: Alba Deangelis


Carlo Aymonino; Aldo Rossi, 1974

Descrizione

Il quartiere - destinato ad accogliere circa duemilaquattrocento abitanti - viene immaginato come un unico, articolato blocco, che s'impone sul tessuto cercando di diventarne esso stesso nuovo punto di riferimento. Le varie funzioni urbane (residenza, negozi di vicinato e attività legate al tempo libero) sono raccolte in cinque corpi di fabbrica, di diverse dimensioni, disposti a disegnare una planimetria a ventaglio imperniata intorno a tre piazze, di cui una trattata a teatro all'aperto che funge da baricentro sociale e architettonico dell'intero quartiere.

I percorsi di distribuzione pedonale sono organizzati mediante passaggi coperti e scoperti, sviluppati sia in orizzontale, sia in verticale e connessi alle logge e ai ballatoi che consentono l'accesso agli appartamenti, aggregati a formare edifici in linea in cui l'apparente disordine risponde a criteri funzionalisti.

 

Informazioni

via Falck 53, via Cilea 106

Mezzi pubblici
Metro: M1 San Leonardo
Bus: 69

Max 15 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Milano e rush line
Accesso disabili: Parziale



Fatta eccezione per i tour ed eventi all'aperto è sempre obbligatoria la mascherina chirurgica o FPP2. Consulta le note di ogni visita per eventuali disposizioni aggiuntive fornite dai gestori. In previsione di ulteriori aggiornamenti, ti invitiamo a consultare nuovamente il sito prima di recarti nei luoghi.

Orari

Sabato
/ 9:00 / 10:00 / 11:00 / 12:00
Domenica
Chiuso
Le prenotazioni sono chiuse



Mappa